Se chiedi ad un agente di commercio, qual è il suo luogo di lavoro, molto probabilmente ti risponderà: l’auto. E il bagagliaio di quest’auto è il più delle volte più caotico del ripostiglio di casa, con campioni, faldoni e documenti buttati alla rinfusa.

Gli agenti, infatti, trascorrono gran parte della loro giornata spostandosi da un appuntamento all’altro, macinando chilometri su chilometri per raggiungere i clienti nella loro area, portando con sé campionari e materiali pubblicitari che gli serviranno per presentare e proporre i prodotti della casa madre al potenziale cliente.

Tra le attività di loro competenza può esserci anche il ritiro e la consegna di merci per il riassortimento delle scorte in determinati punti vendita. Quindi, tra un appuntamento e l’altro, si ritrovano a fare da “magazzinieri” per preparare e consegnare ad ogni punto vendita il materiale richiesto.

Questa era la vita dell’agente prima di utilizzare i magazzini di Rete Logistica. Il sistema reticolare di micro-magazzini collegato ad un gestionale online cambia radicalmente il modo degli agenti di gestire le attività quotidiane.

Ecco 5 cose che l’agente non avrebbe immaginato possibili ma che con Rete Logistica sono diventate assolutamente reali.

#1 Uno spazio personale che non sia il bagaglio dell’auto

Addio al caos di faldoni, scatoloni e valigette. Con Rete Logistica il bagagliaio dell’auto smette di essere un magazzino improvvisato. L’agente ha finalmente il suo armadietto personale situato nel RL Point più vicino a casa sua.grafica animata di agente di commercio e del suo personal locker rete logistica

La giornata comincia con una sosta veloce al proprio micro-magazzino, dove l’agente trova già pronto l’occorrente per la giornata, e via per il giro visite.

#2 Dormire sonni tranquilli sapendo che tutto è al sicuro

Il bagagliaio dell’auto, oltre che scomodo, è anche poco sicuro e privo di copertura assicurativa.
Sai che la normativa vigente prevede la possibilità di addebitare il costo del campionario all’agente in caso di furto? Come si dice, oltre al danno anche la beffa.

La soluzione alternativa proposta da Rete Logistica consiste nel depositare la valigetta nel proprio RL Point a fine giornata e non pensarci più. L’agente torna a casa più leggero (in tutti i sensi!) e dorme più serenamente sapendo che il materiale è al sicuro presso un magazzino protetto e videosorvegliato.

#3 Conoscere in tempo reale lo stato di tutte le scorte

E per tutte le scorte intendiamo proprio tutte tutte. Non solo quelle attualmente in possesso dall’agente, ma anche quelle in magazzino, i colli in transito, i trasferimenti, ecc. Potrebbe sembrare poca cosa ma quando sei un Area Manager che supervisiona l’operato di decine di venditori, sparsi in un’area ampia, avere la visione completa dello stato di tutti i magazzini è un vantaggio non da poco.

Come si fa? Col gestionale online che Rete Logistica mette a disposizione. Pochi click (anche da tablet o smartphone) e si può controllare lo stato delle giacenze, delle merci in transito, dei resi e tanto altro ancora.

#4 Non dover più fare da magazziniere

Gli RL Point sono magazzini serviti da staff qualificato che si occupa della gestione del magazzino, dei DDT, dei resi e della preparazione degli ordini.

L’agente trova già pronta la valigetta/trolley e il picking dei prodotti già fatto. Anche gli aspetti burocratici sono sotto controllo perché lo staff si occupa di registrare i movimenti, aggiornare il gestionale, trasferire i documenti di viaggio, ecc.

Il risultato? Meno errori, meno stress per gli agenti, più possibilità di concentrarsi sullo sviluppo del proprio business.

#5 Risparmiarsi un sacco di viaggi inutili

E quando parli con una persona che fa centinaia di chilometri al giorno, risparmiarsi viaggi superflui è un bel vantaggio.

I micro-magazzini si trovano distribuiti sul territorio in modo capillare. Ciò vuol dire che ogni agente ne ha uno nei pressi del proprio domicilio. Qui convergono tutte le spedizioni da/verso la casa madre.

L’agente non dovrà perdere la mattinata aspettando che i corrieri consegnino i materiali o fare avanti e indietro tra i punti di ritiro per accertarsi di avere con sé tutto il necessario. Gli basterà una sola tappa al mattino (o in qualunque momento della giornata preferisca) per fare tutto.

grafica animata con riepilogo dei vantaggi di rete logistica

La giornata tipo di un agente di commercio si compone di tanti momenti. Non si tratta solo di andare dai clienti e vendere, ma di curare e sviluppare relazioni, costruire liste di potenziali clienti, gestire problemi e reclami, preparare analisi di mercato e report, partecipare a fiere ed eventi.

Fino a ieri, l’agente doveva aggiungere a quest’elenco di responsabilità anche la gestione delle merci. Una soluzione efficiente e conveniente esiste e puoi portarla nella tua azienda già oggi. Contattaci per fissare una call con un nostro consulente.